E-mail marketing per palestre

E-mail marketing: è utile per i settori sport e fitness?

L’email marketing è ancora oggi uno degli strumenti più efficaci al fine di costruire un rapporto di comunicazione diretto con i clienti e renderli partecipi relativamente alle iniziative e alle attività intraprese dall’azienda.

Nonostante la crescita dei social network, la posta elettronica rimane comunque uno degli strumenti più utilizzati per quanto riguarda il marketing, e ad usarla sono anche i professionisti e le aziende che operano del settore dello sport e del fitness. Solitamente, si servono delle email per inviare ai clienti dei particolari aggiornamenti relativi al lancio di nuovi corsi, prodotti o servizi, alle promozioni in atto e ad altre tipologie di iniziative.

Ma non solo: l’email marketing è anche uno strumento ideale per la comunicazione business-to-business ed è quindi perfetto per trovare sponsor e per instaurare proficue collaborazioni con altre aziende. In più, dobbiamo considerare che tutti coloro che hanno avviato un blog usano la newsletter e le email in generale per aggiornare i lettori interessati ai temi sport e fitness, aumentando così il traffico in entrata al sito aziendale, che può essere convertito in nuovi abbonamenti, vendite e molto altro.

Perciò, sì: l’email marketing è utile anche per palestre, centri sportivi, personal trainer, istruttori e per chiunque altro abbia reso lo sport e il fitness parte del suo lavoro quotidiano. Tuttavia, come in tutte le cose, ne dobbiamo sfruttare al massimo l’utilità e ci sono alcuni dettagli da non sottovalutare. Parliamone!

L’email marketing e la fidelizzazione del cliente

Sia che si tratti di club sportivi che di aziende del settore fitness, la posta elettronica si rivela uno strumento dalle infinite potenzialità, in grado di fidelizzare i clienti e di costruire con essi un rapporto di comunicazione one-to-one. Il potere dell’email marketing è infatti questo: consentire agli appassionati, agli iscritti e ai clienti di entrare in comunicazione con il club, l’azienda o il professionista in modo più diretto, senza intermediari.

Ma vediamo quali sono i due punti focali da tenere a mente e dai quali partire per costruire una lista di contatti e avviare una campagna di email marketing di successo:

  1. Ricorda di chiedere il consenso

Quando si organizza una campagna di email marketing, è essenziale avere una lista di email di clienti che siano effettivamente interessati al contenuto delle email e che abbiano dato all’azienda il consenso di utilizzare le proprie informazioni di contatto. In caso contrario, il rapporto azienda/cliente verrebbe compromesso e la campagna di email marketing non otterrebbe il successo sperato.

  1. Sottolinea sempre i vantaggi dell’iscrizione

Come puoi fare a convincere un consumatore a compilare il form di iscrizione alla newsletter? Il segreto è quello di comunicare ai clienti i vantaggi che otterrebbe iscrivendosi. Qualche esempio? Promozioni personalizzate, sconti sui prodotti o gli abbonamenti, corsi personalizzati, inviti ad eventi esclusivi e quant’altro tu possa offrire.

Questi vantaggi, se uniti ad un’efficace campagna di email marketing, consentono all’azienda di costruire un rapporto di comunicazione diretta con il consumatore, creando fidelizzazione e anche ottime aspettative da parte chi riceve l’email, che sarà più spronato/a ad aprire i messaggi.

Il segreto è quindi quello di sottolineare, nel modo più chiaro e coinciso possibile, come l’iscrizione agli aggiornamenti via email possa offrire benefici ad ogni cliente.

Le email business-to-business

Come abbiamo detto prima, le email si rivelano uno strumento utile anche per mettersi in contatto con altri business correlati, al fine di creare sponsorship oppure collaborazioni di vario genere.  

In questo caso, la lista di contatti da utilizzare per creare una campagna di email marketing vincente dovrà essere costruita più diligentemente possibile. Le liste business dovranno infatti essere profilate in base al tipo di azienda, la localizzazione e le dimensioni della stessa.

Ovviamente, il messaggio dovrà essere personalizzato in base alle caratteristiche e alle esigenze dei possibili sponsor, in maniera da potersi rivelare come un’ottima proposta di collaborazione (valida per entrambe le parti) e dovrà sottolineare anche in questo casi i vantaggi che si potrebbe ottenere collaborando con te e con la tua azienda.

In pratica, comunicare i vantaggi fa sempre la differenza prima, dopo e durante, e ci permette di riscuotere un maggior successo persino quando si tratta di email marketing. Perciò ti chiediamo:

Quali sono i vantaggi che tu e/o la tua azienda potete offrire?

Facendo una lista dettagliata, ti troverai davanti non solo gli elementi che possono incentivare gli utenti e le altre aziende a lasciarti il loro contatto, ma avrai anche ottimi spunti per i contenuti delle email, sia per quanto riguarda le proficue collaborazioni che puoi proporre, che relativamente ai messaggi promozionali da spedire ai tuoi clienti.

La lista dei vantaggi che puoi offrire in generale con la tua attività nell’ambito dello sport e/o del fitness potrà aiutarti inoltre a trovare ciò che ti differenzia dagli altri brand o professionisti, e questo potrà esserti utile per la scrittura di tutti i tuoi contenuti (anche quelli che vanno ben oltre l’email marketing, come ad esempio blog, pagine del sito aziendale, descrizione corsi, prodotti e/o servizi) e per riuscire a proporre sempre qualcosa di diverso rispetto alla concorrenza, in particolare per quanto riguarda eventi, iniziative, corsi e molto altro.

 

Avatar for Susanna Soliman

Susanna Soliman

Scrittrice, copywriter e mamma a tempo pieno. Scrivo per passione, leggo per crescere e vivo di parole. Il mio motto è: #Love, #Live & #Write.
Avatar for Susanna Soliman
E-mail marketing: è utile per i settori sport e fitness? ultima modifica: 2017-10-27T12:04:47+00:00 da Susanna Soliman
Nessun commento

Lascia un commento...

Commento
Nome
E-mail
Hai un sito web?

2 × 5 =

Iscriviti alla Newsletter!

Niente spam e niente promozioni. Solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te. Ci stai?
Ok, mi iscrivo!
close-link