fitness blog

Il tuo fitness blog comunica meglio così…

In questo periodo molte persone hanno il desiderio di voler creare un blog dedicato alle attività sportive o al fitness. Molti la considerano una cosa davvero molto semplice da fare, specie se si prendono come esempio i siti di grandi dimensioni che pubblicano giornalmente notizie di ogni genere. Ottengono condivisioni, mi piace e commenti, e questo ci fa pensare che tutto sia facile. Tuttavia, spesso c’è dietro un brand conosciuto, anni di lavoro e/o un notevole investimento in pubblicità. Pertanto, non è poi così semplice creare un fitness blog o un sito personale dedicato alla propria attività nel settore sportivo e/o del wellness.

Ad ogni modo, non dovresti spaventarti o tirarti indietro, anche perché al giorno d’oggi sono sempre più numerose le persone che cercano professionisti come te sul web, così come informazioni e consigli relativi a quello che fai. In generale, per attrarre nuovi clienti, ogni azienda o professionista attualmente se la cava molto meglio con un blog: attira un più ampio pubblico grazie a contenuti di valore e di elevata qualità, tramite strategie note e funzionanti come quelle relative all’inbound marketing e al content marketing, di cui abbiamo parlato spesso nelle nostre pagine. Pertanto, tra gli altri nostri articoli, potrai trovare numerosi approfondimenti che potranno esserti più che utili.

Prima di darti qualche suggerimento per permettere al tuo fitness blog o sito similare di comunicare al meglio e di attrarre il tuo target di riferimento con più facilità, vorremo però dirti una cosa: se hai passione in quello che fai, se sei pronto/a a tirare fuori la tua personalità per dare carattere ai tuoi post e se in ciò che fai metti professionalità e ami tenerti aggiornato/a, sicuramente hai tutte le carte in regola per creare un blog che possa fare la differenza nella quotidianità di moltissimi lettori interessati al fitness e/o allo sport. Questi “requisiti di base” ci rimandano direttamente al primo consiglio utile per comunicare al meglio le tue competenze nel settore in cui operi e di cui vuoi parlare online.

È sempre importante “distinguersi dalla massa”

La prima cosa da fare per creare una qualunque attività di successo, sia offline che online, è trovare il nostro punto di forza, ovvero ciò che ci rende diversi e che ci aiuta a farci preferire rispetto ad un altro professionista o a un’altra azienda. Da quel punto di forza, qualità o peculiarità, da quel determinato servizio complementare o da quel lato della nostra personalità che ci permette anche di lavorare meglio, possiamo costruire l’identità del nostro brand.

In pratica, quello che ti stiamo dicendo è che devi trovare ciò che ti differenzia dagli altri e puntare su quello, permettendo al tuo target di conoscere questa specifica differenza che fa di te e/o della tua azienda la migliore in qualcosa in particolare. Le persone devono sapere perché dovrebbero preferirti rispetto ad un altro professionista o ad un’altra palestra ed è proprio quella tua “specialità” che consentirà loro di farlo.

Quella stessa peculiarità dovrai inserirla nel tuo fitness blog e nei tuoi contenuti: allo stesso modo in cui un consumatore preferisce un prodotto rispetto ad un altro perché ne conosce una particolarità, anche gli utenti possono preferire un sito o un blog rispetto ad altri, proprio perché hanno capito che si possono fidare e che chi scrive sa di cosa sta parlando e lo fa mettendoci la sua personalità.

Leggere ciò che scrivi dovrà dare la sensazione di parlare con te di persona, trasmettendo il tuo carattere, la tua competenza e i tuoi valori. In pratica, per alcuni lettori, seguire il tuo blog sarà come fare amicizia con te. Di conseguenza, persino tu dovrai scrivere come se parlassi con chi legge. Certamente, tenere conto delle tecniche SEO è importante, ma non dovrai mai dimenticarti di conferire personalità ai tuoi contenuti. Altrimenti, trasmetteresti solo informazioni che, per carità, potrebbero anche essere validissimi, ma come farebbero i lettori a sentirsi più propensi a seguirti con costanza e ad “affezionarsi” a te?

Non vogliono leggere un’enciclopedia: vogliono comunicare con una persona e, in questo caso, con un professionista con esperienze, qualità e competenze da condividere e da far conoscere al proprio target di riferimento.

Effettuando un rapido giro sul web potrai trovare facilmente moltissimi blog di fitness e sport, e vedrai che alcuni di essi risultano essere praticamente uguali. Non stimolano l’utente a preferirli rispetto ad altri. Quindi, se hai intenzione di avviare questo progetto o di ottimizzare quello che hai già avviato, dovrai riuscire ad emergere dalla massa facendoti notare dal pubblico, offrendo qualcosa che gli altri siti non offrono e senza dimenticare di mettere te stesso/a in quello che scrivi.

Gli altri elementi da non sottovalutare

Un’altra variabile da tenere in considerazione quando si desidera attrarre visitatori/clienti nel proprio fitness blog e spronarli a tornare è curare ogni dettaglio in maniera ottimale. Punta su una grafica interattiva, su un’interfaccia di facile utilizzo, nonché su immagini, plugin e contenuti multimediali leggeri e capaci di assicurare un veloce caricamento delle pagine.

Ricorda inoltre che la struttura del sito dovrà risultare semplice e offrire una più che soddisfacente esperienza di navigazione per tutti gli utenti e per tutte le tipologie di dispositivi, mobili e non. Quando questi aspetti vengono trascurati, si rischia solamente di allontanare gli utenti e quindi di ottenere esattamente i risultati opposti a quelli che erano stati prefissati.

Infine, se volessi creare un blog partendo da zero, non esitare a documentarti e a fare tutto nel modo più corretto. A questo proposito, potrebbe senz’altro esserti d’aiuto il nostro ebook gratuito Ask More Question, dove troverai 20 risposte (e non solo) utili per costruire la tua presenza online, persino quando si tratta di un fitness blog e/o di un blog dedicato alla tua attività nel settore sportivo.

Giuseppe Barbagallo

Giuseppe Barbagallo

SEO Specialist e Co-Founder della web agency Good Working. Appassionato di informatica e tecnologia sin dai tempi del seggiolone. Si occupa di SEO e Web Design, soprattutto (e non solo) nel settore sportivo.
Giuseppe Barbagallo
Il tuo fitness blog comunica meglio così… ultima modifica: 2017-09-07T12:10:31+00:00 da Giuseppe Barbagallo
Nessun commento

Lascia un commento...

Commento
Nome
E-mail
Hai un sito web?

4 × tre =

Iscriviti alla Newsletter!

Niente spam e niente promozioni. Solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te. Ci stai?
Ok, mi iscrivo!
close-link