In palestra dalla promozione alla gestione

In palestra: dalla promozione alla gestione

Al giorno d’oggi, la promozione di un evento, di un’attività o di un’impresa corre in giro per il web ad una grande velocità. Grazie ai nuovi metodi di comunicazione, spinti soprattutto dall’influenza globale dei social network, il modo di promuovere una palestra o un centro sportivo è cambiato notevolmente. Ne sono la prova le grandi multinazionali, che per prime hanno sperimentato campagne pubblicitarie innovative proprio sui social, arrivando a coinvolgere milioni di persone grazie alla rapidità delle connessioni e alla tempestività nella comunicazione.

D’altra parte, la digitalizzazione e il progresso tecnologico hanno cambiato in meglio persino le attività relative all’amministrazione e alla gestione, in particolare per quanto riguarda le collaborazioni sportive dilettantistiche e le loro prestazioni, proponendoci dei software per i compensi sportivi intuitivi, innovativi e funzionali.

Pertanto, oggi parliamo un pò della promozione e della gestione delle palestre: ecco come sono cambiate in meglio le cose!

La promozione che conta

Sembra assurdo, ma il buon vecchio marketing, diverso dalla promozione sui social, non funziona più come quello attuale, però può sempre aiutare, completando le attività del web marketing sportivo, in particolare con l’uso dei social media.

Il vecchio volantinaggio, infatti, ora fruibile anche in modalità digitale su smartphone, PC e tablet (anche sui social) rappresenta pur sempre uno dei metodi più veloci per raggiungere i potenziali clienti a livello locale. Grazie all’istantaneità delle comunicazioni e ad un linguaggio schietto e minimale, è possibile coinvolgere l’utente in una determinata offerta speciale. Tuttavia, oggi questo non basta più.

Il primo passo fondamentale per la promozione dell’attività della palestra è quello di creare un sito web e poi una pagina Facebook e sugli altri social, dove pubblicare post, foto, video e in linea generale contenuti interessanti e inerenti al mondo dello sport. Bisogna sempre ricordare che la pagina in questione non è personale, ma servirà in qualità di mezzo commerciale e di comunicazione, in grado di supportare la tua attività dal punto di vista della crescita e della promozione della palestra e/o del centro sportivo. Una volta creata la pagina, sarà il momento di creare eventi dedicati e di condividere contenuti persuasivi.

Per ogni piattaforma sociale, è necessario elaborare una valida strategia e puntare molto sull’aggiornamento costante, pubblicando come detto sopra tutto quello che possa ritenersi legato allo sport e a qualsiasi attività correlata alla propria società o associazione sportiva.

Altro elemento da non sottovalutare affatto nella promozione della propria palestra è l’inserimento di tutte le informazioni di natura “anagrafica” e geografica dell’attività: inserendo i dettagli correlati alla geolocalizzazione della palestra, con tanto di indicazioni e orari di apertura e chiusura dell’edificio, potrai offrire agli utenti maggiori informazioni e diversi punti di riferimento sui quali contare. In generale, avvalersi dei social è un’ottima soluzione per promuovere al meglio la tua struttura.

E cosa possiamo dire riguardo la gestione di una palestra?

Gestire una palestra equivale a gestire una qualsiasi altra attività finanziaria, motivo per cui sono necessari accorgimenti e facilitazioni soprattutto dal punto di vista dell’amministrazione. Anche in questo caso i computer, con i relativi software, possono venire in aiuto dei gestori e dei responsabili di una palestra. A questo proposito, esiste un valido alleato di nome “Athletis”, ovvero il software perfetto per tenere sotto controllo l’attività della palestra, in particolare per quanto riguarda la gestione dei contratti e dei compensi sportivi e delle collaborazioni sportive dilettantistiche che possono risultare impegnative, soprattutto quando ci sono tantissime altre mansioni da portare a termine, proprio come quelle relative alla promozione della palestra.

Con Athletis è possibile gestire più di una società sportiva, anche con ragione sociale diversa, controllando nel dettaglio l’anagrafica del personale e creando dei corretti contratti di collaborazione sportiva dilettantistica, stampabili e personalizzabili in base agli specifici accordi, alle qualifiche e alle discipline in questione. Lo stesso vale per le ricevute relative ai compensi sportivi mensili e/o forfettari: durante la creazione dei documenti, si può usufruire inoltre del calcolo automatico delle ritenute d’imposta e d’acconto IRPEF (per le soglie dei € 7.500 e € 28.158,28).

Le aliquote per le addizionali regionali e comunali si aggiornano in modo automatico e il software aiuta inoltre a gestire i conti correnti societari, creando i file per procedere con i bonifici, e consente di facilitare la preparazione dei documenti della Certificazione Unica, da trasmette telematicamente in un secondo momento. Il programma permette persino di creare vari report utili alla gestione della palestra e dei compensi sportivi per gli istruttori, e di programmare backup per salvaguardare i propri file.

Insomma, abbiamo a che fare con numerose funzionalità incluse in un solo software, che permettono a tutti coloro che hanno un’associazione o una società sportiva dilettantistica di coordinare in modo esemplare tutte le attività relative alle collaborazioni, attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva.

Avvalendosi di un software come Athletis, il carico di lavoro risulterà nettamente alleggerito e non si dovranno occupare armadi con pile e pile di fogli, contratti e ricevute varie. Anche in questo caso, contare su queste meraviglie informatiche può fare la differenza per ogni palestra e centro sportivo.

La comunicazione verbale, la presenza e l’interessamento nei confronti del cliente

Aldilà di tutte le specifiche tecniche sopra elencate, c’è un ultimo (ma non meno importante) aspetto da tenere in considerazione a proposito della gestione di una palestra. Stiamo parlando della comunicazione verbale diretta, della presenza fisica, del cosiddetto “take care” nei confronti del cliente. Parlare e discutere con una persona, che sia un cliente o meno, significa dimostrare interessamento e partecipazione alla vita degli altri, oltre che rappresentare il proprio brand nel modo giusto. Essere presenti offline, così come online, è a dir poco fondamentale per ogni tipo di attività.

Pertanto, la gestione e la promozione della tua palestra sono attività complesse da non sottovalutare. Fortunatamente, la tecnologia e il web ci vengono in aiuto: basta sfruttare ogni elemento con attenzione per poter raggiungere importanti obiettivi e una crescita costante, senza smettere di avere tutto perfettamente sotto controllo!

Pubblicita

Giuseppe Barbagallo

Giuseppe Barbagallo

SEO Specialist e Co-Founder della web agency Good Working. Appassionato di informatica e tecnologia sin dai tempi del seggiolone. Si occupa di SEO e Web Design, soprattutto (e non solo) nel settore sportivo.
Giuseppe Barbagallo
In palestra: dalla promozione alla gestione ultima modifica: 2017-10-20T12:10:09+00:00 da Giuseppe Barbagallo
Nessun commento

Lascia un commento...

Commento
Nome
E-mail
Hai un sito web?

1 × tre =

Iscriviti alla Newsletter!

Niente spam e niente promozioni. Solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te. Ci stai?
Ok, mi iscrivo!
close-link