SEOZoom
inbound marketing

Inbound marketing: quando usarlo e perché

Cos’è l’inbound marketing? È il contrario dell’outbound marketing. Si tratta di marketing “in entrata” che è ben diverso da quello che siamo abituati a mettere in atto, ovvero “in uscita”. Con il primo sono le persone a venire da noi, mentre con il secondo… siamo noi ad andare da loro.

Nello specifico, l’inbound marketing attira i clienti e l’outboud si può indentificare nella classica “chiamata a freddo” e in altre tradizionali attività promozionali… (e molte di esse sono ormai sorpassate!)

Questo “marketing in entrata” si sta facendo spazio, funziona e, secondo molti, è il futuro del marketing e una delle migliori strategie che attualmente possiamo imparare ad usare.

Consiste nel creare e condividere contenuti utili, informativi e fantastici, adatti a fidelizzare la clientela attuale e a conquistare tanti nuovi potenziali clienti. Questo modo di comunicare e attirare offre alle persone un accesso completo nei confronti della tua esperienza, del tuo know how, della tua storia, della tua professionalità e competenza.

L’inbound marketing nel dettaglio

Come avrai capito, l’inbound marketing è un insieme di attività dedite a trasmettere le tue potenzialità o quelle dei tuoi prodotti, servizi o del tuo brand. Questo comporta la creazione di un buon rapporto di fiducia che, conseguentemente, porta le persone a preferire te invece che un tuo competitors. Ma quali sono i contenuti che funzionano? Tutti. L’importante è che siano ben ponderati, utili, di valore e di qualità.

Possono essere articoli di blog, guide, video, tutorial, podcast, infografiche, newsletters, eBooks, immagini particolari, notizie e tante altre tipologie di contenuti perfetti per rispondere alle esigenze, alle domande e alle ricerche del tuo target.

Questi contenuti potranno portarti nuovi clienti e farti guadagnare condivisioni, passaparola, visibilità, credibilità e recensioni positive: tutti elementi che rafforzano le strategie di inbound marketing e ne incrementano ulteriormente i risultati.

Pertanto, il primo suggerimento è di analizzare il tuo target e chiederti cosa cerca, di cosa ha bisogno, quali soluzioni vuole trovare, quali sono i consigli che desidera e le sue preferenze…

In questo modo, potrai creare i contenuti giusti e finalizzati a offrire proprio quello che stanno cercando. Potrai analizzare alcune ricerche di mercato oppure utilizzare dei sondaggi, delle Call-To-Action ideate per capire esigenze e preferenze dell’utenza, fare delle interviste ai tuoi clienti soddisfatti o anche avviare un monitoraggio più ampio e per lo più a livello sociale (es. trend del momento, argomenti attuali di dibattito, etc.).

Quando dovremo usare l’inbound marketing e perché

Rispondiamo subito al quando usare l’inbound marketing… Dovresti usarlo sempre, soprattutto se sei un professionista, se hai un’azienda o un’attività.

Attualmente, i consumatori non vogliono più essere martellati dalle pubblicità o dalle chiamate a freddo, ma preferiscono aprire il browser, fare una ricerca su Google e, dopo alcune letture e approfondimenti, affidarsi a chi li ha conquistati, al brand con le migliori recensioni e ad una persona che, tramite i suoi contenuti, fa capire che sa esattamente cosa fare e come fare.

In pratica, i contenuti attirano clienti tramite la SEO (o anche tramite una spinta della pubblicità e quindi dell’outbound marketing) e poi conquistano… oppure no. Se conquistano, fidelizzano l’attuale clientela e attirano nuovi potenziali clienti, aiutano ad aumentare le vendite e le conversioni, il passaparola e la credibilità, la visibilità online e il traffico…

Insomma, la pubblicità in radio, alla tv, ai cartelloni pubblicitari e le chiamate a freddo non funzionano più come una volta! Di certo, non è detto che dobbiamo mettere completamente da parte questo marketing più tradizionale, ma è ovvio che l’inbound marketing non può mancare nell’epoca di Google, dei social e della digitalizzazione in generale. Quindi, abbiamo risposto al quando e al perché… e anche al come. Adesso è arrivato il tuo momento: crea i contenuti giusti e inizia ad attirare i tuoi clienti ideali!

 

Avatar for Susanna Soliman

Susanna Soliman

Scrittrice, copywriter e mamma a tempo pieno. Scrivo per passione, leggo per crescere e vivo di parole. Il mio motto è: #Love, #Live & #Write.
Avatar for Susanna Soliman
Inbound marketing: quando usarlo e perché ultima modifica: 2017-05-26T07:00:45+00:00 da Susanna Soliman

Hai scaricato la GUIDA GRATUITA?

Una guida fondamentale per conoscere tutti gli aspetti legati alla realizzazione della propria attività online.
20 risposte per progettare correttamente il tuo business e la tua presenza sul web.
SCARICA SUBITO >>
e-book good working
close-link