Snapchat Art e filtri World lenses

Snapchat Art e filtri World lenses: l’arte incontra la Realtà Aumentata

Arcobaleni, unicorni rosa e nuvolette. È il mondo a colori di  Snapchat, che con una mossa parecchio sagace, strizza l’occhio a Facebook e Instagram, introducendo lenti e filtri in Realtà Aumentata (o AR, Augmented Reality) nelle scene di vita reale riprese dalla fotocamera dell’app. Così animali vari, cuoricini e avatar diventano 3D, grazie alle nuove “lenti mondo” e ai filtri “Sky”.

Il sistema di Realtà Aumentata, che si inserisce nel filone dell’Internet of Things, implementato nell’app, ha permesso agli utenti di creare una versione animata di se stessi con gli avatar cartoon personalizzabili dei “Bitmoji”.  Snapchat si lancia anche nel mondo dell’arte mediante Snapchat Art. Un caso incredibile, quello dell’artista Jeff Koons, il primo a promuovere l’iniziativa con il suo “Balloon Dog” apparso sull’app di Central Park e subito vandalizzato digitalmente. Dopo Pokemon Go e Snapchat, ora è l’inseguimento frenetico alla Realtà Aumentata da parte di aziende e Social Network.

BIT-COSA?

È l’espressione che ho usato quando ho ricevuto il primo Bitmoji su Whatsapp. Si tratta di emoji personalizzabili, introdotti dalla chat dal 2016, che permettono di creare avatar a nostra immagine e somiglianza. Ora, Evan Spiegel li ha resi “burattini” tridimensionali, grazie alla nuova funzione World Lenses.

I Bitmoji sono già una moda. Secondo i dati dell’agenzia Viralbeat, il 75% dei millennials è interessato alla Realtà Aumentata e non è un caso che Snapchat abbia pagato più di 100 milioni di dollari per comprare Bitstrips, la società dietro la popolare applicazione stickers Bitmoji. Le nuove funzioni permettono un’interazione maggiore con l’ambiente esterno: grazie all’uso della Realtà Aumentata, tramite la fotocamera dello smartphone, si può sovrapporre la propria Bitmoji su qualsiasi foto, e farla spuntare in chat, video e Stories.

Per creare il tuo avatar, basta semplicemente scaricare l’app Bitmoji, disponibile per iOs e Android: una volta creato il tuo avatar dovrai collegarlo a Snapchat. Et voilà, il gioco è fatto. Potrai scatenati!

Ma come possono essere utilizzati dalle aziende?

I Bitmoji permettono ai brand di creare cartoon unici che promuovono i loro prodotti o servizi specifici, come i filtri Snapchat Lenses sponsorizzati usati nel 2015 dalla Twentieth Century Fox, il primo marketer ad aver utilizzato l’app per promuovere il film Peanuts.

L’Augmented Reality, perché è di questo che si parla, è una forma di visual content management 2.0 che permette ad aziende e brand di posizionarsi come innovativi e custumer oriented, inserendo più livelli informativi in tempo reale. Ormai la Realtà Aumentata è un boom in ogni settore aziendale, tra cui quello sportivo. Istruttori di fitness o centri sportivi possono mostrare il funzionamento degli attrezzi in AR o inserire un bitmoji nel corso di yoga! È infatti una tecnologia piena di benefici:

  • accresce l’engagement dei clienti,
  • velocizza i tempi di conversione all’acquisto, in quanto i consumatori finali hanno una propensione all’acquisto maggiore del 164% (fonte: Hidden Creative),
  • i prodotti che ricorrono alla Realtà Aumentata hanno un valore percepito superiore del 64% rispetto a quelli tradizionali (fonte: Hidden Creative),
  • ottimizza il custom service, supportando la simulazione di attività e permettendo di risparmiare tempo e denaro.

Snapchat Art: quando l’AR diventa arte

snapchat realtà aumentata

Non solo bitmoji, emoticon e filtri. Snapchat lancia una funzione dedicata all’arte. Jeff  Knoos, amante del pop e noto per le sue opere dal gusto Kitch, è stato il primo artista a buttarsi nell’esperimento. E così le sue opere sbucano sullo schermo degli utenti che si trovano a New York, Toronto, Dublino, San Paolo, diffondendosi velocemente tra gli smartphone che, grazie alla Realtà Aumentata, rendono l’arte fruibile ovunque e da chiunque. Ma Come funziona Snapchat Art?

Sostanzialmente, quando gli utenti si trovano nelle vicinanze di un opera d’arte di Snapchat ART, vedono apparire una Lens speciale. Un indicatore mostra la direzione in cui guardare fino a quando la camera del dispositivo non è nella posizione giusta per vedere magicamente apparire l’AR art sul proprio telefono. Gli utenti possono trovare Snapchat ART sulla SnapMap dell’applicazione. Gli artisti emergenti sono i benvenuti, infatti attraverso ART possono mostrare le loro opere al mondo, e riuscire ad attirare l’attenzione senza doversi spostare all’estero.

Il “Balloon Dog”, creato da Jeff Koons per la sponsorizzazione di Snapchat ART, è stato immediatamente tappezzato di murales dall’artista cileno Sebastian Errazuriz, che ne dichiara la paternità del gesto. L’atto di “vandalismo” non era fine a se stesso, ma voleva essere un gesto a favore della protezione dello spazio pubblico digitale.

Si torna di nuovo a parlare di privacy e sicurezza. La domanda è la stessa che si è posta Errazuriz: quali sono i confini tra realtà e realtà virtuale? E anche, che fine farà il nostro spazio pubblico? Saremo bombardati da contenuti aziendali pronti a controllarci e manipolarci? La Realtà Aumentata è già diventata epidemica.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Niente spam o pubblicità, solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te. Che aspetti? Iscriviti ora!
Ok, mi iscrivo!

Per maggiori informazioni consulta la nostra INFORMATIVA PRIVACY

Snapchat Art e filtri World lenses: l’arte incontra la Realtà Aumentata
Ancora nessun voto

Marianna Naclerio

Marianna Naclerio

Giornalista e Copywriter freelance. Appassionata di Proust sogno di scrivere un unico capolavoro e impiegarci vent'anni.
Marianna Naclerio
Nessun Commento

Lascia un commento...

Commento
Nome
Email
Sito web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sito web vecchiotto o invisibile su Google?

30 MINUTI DI CONSULENZA SEO GRATIS

Inserisci i tuoi dati per richiedere un'analisi GRATUITA del tuo sito web.
OK, VOGLIO LA CONSULENZA
Prima di inviare il modulo consulta la nostra informativa privacy.
close-link
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Niente spam o pubblicità, solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te. Che aspetti? Iscriviti ora!
Ok, mi iscrivo!
close-link
Altro in: Apps, Social Media
whatsapp business
Whatsapp Business: i messaggi ai tuoi clienti

Chiudi