telefono fisso

Nel business il telefono fisso è preferito ad e-mail e sms

Nel mondo moderno il monopolio delle comunicazioni sembra essere in mano ai social network e ai servizi di mail, oltre che ai classici sms, ma non è così: una ricerca ha infatti messo in evidenza che il telefono fisso è invece lo strumento più utilizzato per comunicare, specie nel settore del lavoro, dove ha staccato (e di parecchio) le stra-favorite e-mail.

L’analisi dei dati non lascia dubbi

Secondi i dati forniti dalla Wainhouse Research, istituto di ricerca specializzato, sul campo lavorativo i telefoni fissi vengono utilizzati nell’85% dei casi in più rispetto alle e-mail oppure ai sistemi di messaggistica istantanea o ai social network. La ricerca è stata effettuata in collaborazione con ALE, brand proprietario di compagnie come Alcatel e ha evidenziato come, seppur esiste un affiancamento da parte degli smartphone, il telefono fisso continua a stravincere.

I motivi della vittoria

Molto semplicemente, il telefono fisso ha vinto ancora una volta questa sfida grazie all’immediatezza di comunicazione e alla facilità di utilizzo che lo contraddistinguono. Non esiste nulla di più semplice che alzare la cornetta, comporre il numero per poi parlare con la persona dall’altra parte. Di certo è più semplice della comunicazione via social o smartphone, che richiede un po’ più di praticità con la tecnologia dei giorni nostri e un po’ più di “manualità”.

Per quanto riguarda il futuro

Secondo gli esperti negli anni a venire, piuttosto che a una sostituzione dei sistemi di telefonia fissa, assisteremo ad un incremento nel loro utilizzo e un boom di vendite: è stato previsto infatti che, nel periodo compreso dal 2017 al 2021, le unità vendute cresceranno di oltre due milioni e gli utenti che utilizzeranno i telefoni fissi nel mondo del business saliranno dal 74% all’82% e sempre meno affiancheranno lo smartphone all’utilizzo del fisso.

Le mail inseguono…

Subito dopo l’utilizzo del telefono fisso c’è quello delle mail: le “lettere virtuali” sono il secondo strumento più utilizzato nel mondo del lavoro per comunicazioni sia tra i dipendenti, sia con il cliente. La loro facilità di utilizzo oltre che la velocità di recapito, ne hanno spianato la strada e sempre più aziende le hanno adottate come strumento principale di comunicazione. Hanno un piccolo difetto, però: necessitano di una connessione ad internet per poter funzionare, essere inviate o lette, quindi se non si possiede una connessione o se ci si trova in una zona in cui non ne è disponibile una, non si potranno leggere importanti comunicazioni di lavoro.

…E gli sms non mollano

Immediatamente dietro le mail si collocano i cari e vecchi sms, primo vero sistema di messaggistica istantanea, debuttato più di 20 anni fa. A differenza delle mail, però, gli sms necessitano semplicemente di linea telefonica per poter funzionare e quindi sono più “sicuri” in fatto di ricezione e lettura da parte del ricevente. Nonostante un declino (causato soprattutto dalle nuove tecnologie) sono tantissime le aziende che utilizzano gli sms come metodo per comunicare con i propri clienti oppure con i propri dipendenti. Utilizzando servizi come quelli forniti da www.smshosting.it, infatti, i brand riescono a gestire tutta la comunicazione in uscita per poter offrire ad ogni cliente delle offerte personali oppure per informarlo su promozioni in un determinato periodo dell’anno.

Nel business il telefono fisso è preferito ad e-mail e sms
Ancora nessun voto

Giuseppe Barbagallo

Giuseppe Barbagallo

SEO Specialist e Co-Founder della web agency Good Working. Appassionato di informatica e tecnologia sin dai tempi del seggiolone. Si occupa di SEO e Web Design, soprattutto (e non solo) nel settore sportivo.
Giuseppe Barbagallo
Nessun Commento

Lascia un commento...

Commento
Nome
Email
Sito web

Sito web vecchiotto o invisibile su Google?

30 MINUTI DI CONSULENZA SEO GRATIS

Inserisci i tuoi dati per richiedere un'analisi GRATUITA del tuo sito web.
OK, VOGLIO LA CONSULENZA
Prima di inviare il modulo consulta la nostra informativa privacy.
close-link

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Niente spam o pubblicità, solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te. Che aspetti? Iscriviti ora!
close-link

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull'uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Con la prosecuzione della navigazione oltre questa informativa acconsenti all'uso dei cookie. Consulta la nostra informativa cookie.