SEOZoom
app per centro sportivo

App e Fitness: il centro sportivo del futuro

App e Fitness: l’inizio dell’interazione

App per rilevare dati corporei e activity tracker

Navigando sullo store Android o iOS si possono trovare applicazioni che monitorano i parametri corporei nei modi più disparati e con diversi livelli di precisione. Le più semplici richiedono il nostro intervento durante l’allenamento ad esempio toccando lo schermo con il naso per contare i piegamenti o contando a voce alta le ripetizioni dei sollevamenti. Le più elaborate invece ci chiedono solo di tenere il cellulare addosso per contare i nostri passi con il GPS o valutare quanta distanza abbiamo percorso in canoa.

Non mancano sistemi in grado di misurare la frequenza cardiaca con il lettore di impronte digitali o addirittura appoggiando il dito sulla fotocamera. Certo la precisione di questi sistemi non è ancora impeccabile, trattandosi di dispositivi nati per tutt’altro scopo, ecco a cosa servono gli activity tracker. Si tratta di orologi che svolgono tutte le funzioni già elencate con più precisione e in contemporanea fornendo come le app il conteggio totale delle calorie e ricordandoci l’orario dell’allenamento o vibrando dopo una lunga inattività.

App per organizzare gli allenamenti e motivare

Il personal trainer costa molto e i dubbi in palestra sono tanti, ecco perché sono nate decine di app dedicate al coaching in ogni sua forma.

Prime tra tutte quelle che organizzano gli allenamenti e indicano quali macchinari utilizzare, quante ripetizioni svolgere e con quanto peso, quanti minuti correre e a quale pendenza. Se non si va in palestra ci sono programmi specifici da fare in casa e se si ha poco tempo, allenamenti da 7 minuti al giorno.

Per la dieta abbiamo molte alternative di sviluppo app che non solo contano le calorie assunte, ma formulano un vero e proprio regime alimentare con tanto di ricette. Anche la scelta della musica è importante e non mancano i servizi che si occupano di canzoni adrenaliniche e persino di finte avventure con inseguimento da parte di zombie dove di reale c’è soltanto la corsa. Un classico invece sono le frasi motivazionali urlate nelle cuffiette durante l’allenamento per ricordarci di spingere al massimo.

Il centro sportivo del futuro

Monitoraggio completo e programmi specifici

Il futuro dello sport potrebbe essere tutto digitale con dispositivi in grado di tenere sotto controllo le funzioni corporee non solo in allenamento, ma 24 ore al giorno.

Dispositivi che non si limiterebbero solo a contare passi e frequenza cardiaca ma potrebbero estrapolare preziose informazioni da sudore e composizione sanguigna per misurare glicemia e grassi fornendo un quadro delle calorie assunte senza dover segnare gli alimenti. Tutti i dati andrebbero poi al personal trainer che dalla palestra vedendoci sgarrare a tavola inserirebbe una mezz’ora in più di corsa nell’allenamento del giorno dopo.

I programmi cartacei sarebbero rimpiazzati da schede inviate quotidianamente sullo smartphone personalizzate in base alle attività del giorno prima. Inoltre questi strumenti potrebbero invitarci a mangiare di meno o muoverci di più vedendo un comportamento scorretto e poco salutare. Il personal  trainer infine sarebbe in grado di offrirci servizi accessori in base alle necessità ad esempio una seduta di massaggi in seguito ad una giornata di stress.

Giuseppe Barbagallo

Giuseppe Barbagallo

CEO e Co-Founder della web agency Good Working. Appassionato di informatica e tecnologia sin dai tempi del seggiolone. Si occupa di SEO e Web Design, soprattutto (e non solo) nel settore sportivo.
Giuseppe Barbagallo
App e Fitness: il centro sportivo del futuro ultima modifica: 2017-08-04T19:28:50+00:00 da Giuseppe Barbagallo

Hai scaricato la GUIDA GRATUITA?

Una guida fondamentale per conoscere tutti gli aspetti legati alla realizzazione della propria attività online.
20 risposte per progettare correttamente il tuo business e la tua presenza sul web.
SCARICA SUBITO >>
e-book good working
close-link