temi WordPress

Temi per WordPress: come orientarsi?

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Sono molti gli utenti che ogni giorno nel mondo e in Italia si prestano nella creazione di un sito web in WordPress in modo completamente autonomo, scelgono di utilizzare questo CMS in parte per la sua semplicità e in parte per facilitare una gestione futura.

Una delle prime scelte da compiere in fase iniziale è quella di valutare i migliori temi WordPress presenti sul mercato e scegliere quello giusto per il proprio progetto. Mi rendo conto che la scelta possa non essere semplice vista la mole di soluzioni, ma con questo post proverò a spiegarti quali sono gli elementi da valutare in questa scelta.

Quando si avvia un nuovo progetto la prima domanda da porsi è:

Che tipo di obiettivi ho, e quindi, quali sono le funzionalità che il sito dovrà avere?

Porsi questa semplice domanda è fondamentale, perché grazie al tipo di risposta puoi fare una scelta ponderata e su misura delle esigenze che hai per quel progetto. Se per esempio le tue strategie di Digital Marketing si sviluppano principalmente sui social media, ha molto senso valutare un tema WordPress che ti consenta di collegare agevolmente il tuo sito web con il social in questione, senza dover installare troppi plugin.

Questo è l’errore più comune che i neofiti commettono: installare molti plugin per far fronte alle mancanze del tema WordPress. Quello che viene sottovalutato è che ogni elemento che inserisci all’interno del sito occupa spazio e rischia di appesantire le tue pagine che rallenteranno il sito. Ecco perché fare una buona selezione può fare la differenza tra il successo di un progetto online e il suo fallimento, insieme alla scelta del tema ricordo anche quella dell’hosting, fondamentale per la SEO tecnica.

Temi WordPress: elementi per la scelta

Una volta stabiliti quali sono gli obietti del sito e le funzionalità che ti occorrono la strada diventa più semplice, quindi per fare un esempio concreto:

Voglio creare un blog che tratti l’argomento del fitness per neomamme con l’obiettivo di vendere un pacchetto di consulenze per ritornare in forma dopo la gravidanza. Ho bisogno di un modulo newsletter per mettermi in contatto con loro, dare consigli di nutrizione e fitness e proporre le mie consulenze.

Perfetto, questo è un obiettivo delineato e diventa naturale sapere esattamente ciò di cui hai bisogno anche dal punto di vista tecnico! Quindi, in questo caso il tema WordPress ti dovrà permettere di creare moduli di contatto e moduli optin accattivanti da inserire all’interno delle tue pagine per far iscrivere gli utenti alla tua newsletter.

Uno dei temi WordPress che negli ultimi 10 anni sta riscontrando maggiore successo sul mercato è Divi di Elegant theme. Famoso per la sua funzionalità di builder visivo, che all’interno della Community viene chiamata Divi Builder, si presta a qualsiasi tipo di progetto grazie a più di 45 moduli e alle molteplici integrazioni con i plugin della stessa famiglia.

Questo tema, così come accade anche con Elementor, ti dà la possibilità di creare in modo diretto le tue pagine/articoli e visualizzare al momento il risultato. Di conseguenza si tratta sia di un’ottima soluzione per i web designer, che in questo modo possono ottimizzare di tanto il loro tempo, sia di una perfetta soluzione per chi si approccia al mondo di WordPress grazie alla sua semplicità di utilizzo.

In linea generale, al di là della singola valutazione di Divi, voglio darti degli strumenti per orientarti sulla scelta del template WordPress, così da non incappare in investimenti poco utili.

Le caratteristiche che ogni singolo tema dovrebbe avere sono:

  • A pagamento: molti pensano di poter risparmiare qualcosa optando con un tema gratuito, ma io ti consiglio di non farlo. O meglio, se il sito rappresenta un esperimento per fare pratica va bene, ma se hai un’attività di business e vuoi che funzioni hai bisogno di un tema che ti garantisca ottime performance e ti dia le funzionalità di cui hai bisogno.
  • Responsive design: gli aspetti tecnici da valutare sono diversi, questo insieme agli aggiornamenti costanti del software, è fondamentale visto che ormai in ogni settore gli utenti da mobile vanno per la maggiore. Quasi tutti i temi WordPress a pagamento sono ottimizzati per i dispositivi (desktop, tablet, mobile), ma il mio consiglio è di verificare sempre prima di acquistare.
  • Almeno 100.000 installazioni attive: questo non è un vero requisito tecnico, così come non lo sono le recensioni a 5 stelle, ma sicuramente sono entrambi degli ottimi indicatori di riprova sociale che ti consentono di capire effettivamente che riscontro sta avendo il tema. In un elenco di temi io valuto sempre questo dato che mi dà modo di capire effettivamente quante persone stanno usando il template e continuano a mantenerlo attivo.
  • Recensioni positive: ebbene sì, nella scelta del tema io valuto anche le recensioni e chi si occupa di marketing sa che questo è un elemento fondamentale per portare l’utente a comprare. Essere certi che altre persone simili a te (con i tuoi obiettivi) hanno scelto un determinato prodotto ti porta sicuramente a valutarlo con maggiore attenzione, se poi parliamo di web & graphic designer ancora di più!
  • Assistenza/Community: anni fa sottovalutavo questo aspetto, ma nel tempo quando sei dentro al progetto e capita di avere bisogno di supporto è molto importante avere il riferimento di un’assistenza pronta a risolvere i tuoi problemi tecnici o ancora una Community a cui chiedere consiglio.

Conclusione

Analizzare questi semplici elementi a cui abbiamo accesso può fare una grande differenza al fine di compiere una scelta consapevole e in linea con ciò che vogliamo. Il successo di un sito web dipende da molti fattori: la struttura ideata al principio, le strategie di Digital Marketing, l’ottimizzazione su Google, chi ne ha più ne metta.

La scelta del tema WordPress a mio avviso fa di sicuro parte di questo elenco e può impattare in modo determinante il modo in cui ti presenti ai tuoi utenti, ecco perché il mio consiglio è di darle il giusto peso.

Se hai domande in merito al migliore template WordPress per il tuo progetto lascia un commento, mi fa piacere darti un buon consiglio!

Avatar for Nadia Kasa
Latest posts by Nadia Kasa (see all)
Nessun Commento

Lascia un commento...

Commento
Nome
Email
Sito web

Già che ci sono, voglio iscrivermi alla vostra newsletter!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Niente spam o pubblicità, solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te. Che aspetti? Iscriviti ora!
close-link

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta l’informativa cookie.

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.