Termini e condizioni di vendita

Condizioni Generali di vendita a distanza di corsi di formazione online

 

Premesso che

Ai fini del presente contratto, si intende per:

“Consumatore”, la persona fisica che agisce per scopi estranei e/o non riferibili all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta, ovvero che agisce per fini non rientranti nel quadro di ciascuna delle predette attività;

“Professionista”, qualsiasi persona fisica o giuridica che agisce nel quadro della sua attività commerciale, industriale, artigianale o professionale, ponendo in essere un atto di acquisto della professione svolta e/o relativo alla medesima;

“Cliente”, il soggetto sia Professionista che semplice Consumatore, che ha acquistato il Corso di formazione on-line secondo le informazioni e condizioni espresse nel presente contratto e nella scheda descrittiva disponibile sul sito, da intendersi come parte integrante del contratto medesimo;

“Produttore”, la persona giuridica (Good Working di Giuseppe Barbagallo) che eroga il servizio di formazione, identificandolo con il proprio nome, marchio o altro segno distintivo;

“Prodotto”, il Corso di formazione in modalità e-learning;

“Contratto a distanza”, quel contratto concluso tra il Produttore e il Cliente senza la presenza fisica e simultanea delle parti, mediante l’uso esclusivo di uno o più mezzi di comunicazione a distanza;

“Sito”, il sito Internet www.goodworking.it , di proprietà esclusiva del Produttore Good Working di Giuseppe Barbagallo (in breve e di seguito Good Working);

Preventivamente all’acquisto on-line del prodotto (con contestuale obbligo di pagamento integrale) il Cliente è tenuto ad esprimere, in modalità point and click, il proprio consenso alle presenti condizioni di vendita, che in tal modo si assumono riconosciute ed approvate anche ai sensi degli artt. 1341 e 1342 c.c., unitamente alle disposizioni che regolano le procedure di registrazione, accesso, navigazione ed uso del sito www.goodworking.it ;

Il Cliente autorizza espressamente Good Working ad utilizzare il proprio indirizzo e-mail in relazione alle attività inerenti al contratto e ad eventuali invii di informazioni sui servizi di didattica a distanza oggetto del presente contratto;

Le presenti condizioni generali possono subire modifiche e/o aggiornamenti in qualsiasi momento da parte di Good Working, che provvederà a darne comunicazione attraverso i normali canali di comunicazione presenti sul sito.

Le suddette premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali

Art.1 – Oggetto del contratto

Il presente contratto a distanza ha per oggetto l’erogazione, da parte del Produttore Good Working al Cliente, di un Corso di formazione in modalità e-learning.

Il Cliente, successivamente all’acquisto del prodotto e ad avvenuto accredito della quota di iscrizione versata, riceverà all’indirizzo e-mail indicato, il link e le credenziali di accesso al Corso.

Il corso prescelto dal cliente si svolge in modalità on-line e tramite un modello di formazione dedicata “one to one” attraverso cui verranno fornite le competenze di base oggetto dello specifico corso prescelto.

Art.2 – Informazioni precontrattuali

Il Cliente dichiara di aver letto, preventivamente all’acquisto on-line del prodotto, tutte le informazioni contenute nella “Scheda del Corso”, accessibile sul sito e da cui risultano evidenti le caratteristiche principali del prodotto, l’indirizzo geografico e l’identità del Produttore, il prezzo e le modalità di pagamento.

Art.3 – Conclusione del contratto

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 1326 c.c., il presente contratto a distanza si intende perfezionato nel momento in cui Good Working (e per esso gli Operatori preposti alla ricezione di dati e comunicazioni afferenti alla conclusione ed esecuzione del rapporto contrattuale) ha conoscenza dell’adesione del Cliente all’offerta formativa, manifestata con la propria iscrizione on-line al Corso prescelto.

Il Cliente, perfezionatasi la procedura di iscrizione e di pagamento integrale della relativa quota, riceve le credenziali necessarie per poter accedere al corso online.

Art.4 – Tutela del diritto d’autore

Il Cliente riconosce in capo a Good Working l’esclusiva proprietà di tutte le parti del Sito, quali a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, i loghi, le immagini, i testi, i contenuti dei corsi: ne consegue, in applicazione della Legge 22.04.1941 n° 633 (Legge sul diritto d’autore), l’assoluto divieto d’uso commerciale da parte di terzi, di riproduzione totale o parziale, di rielaborazione e di trasmissione sotto qualunque forma e con qualsiasi modalità, salvo preventiva autorizzazione scritta di Good Working.

Il Cliente, responsabile della conservazione e della segretezza delle credenziali assegnategli, e titolare (per effetto dell’iscrizione al Corso) di un diritto personale e non cedibile di accesso all’area riservata, si impegna così a non far utilizzare e/o visionare, in nessun modo, i servizi a terzi, astenendosi dal compiere ogni atto che leda i diritti di esclusiva e di proprietà di Good Working; nonché manlevando e tenendo indenne il Produttore da ogni pretesa e/o rivendicazione derivante dall’uso e/o abuso di terzi.

In caso di violazione dei prescritti obblighi, il contratto si intenderà risolto di diritto e Good Working sarà libera di agire giudizialmente a tutela di ogni diritto disatteso, ivi compreso il risarcimento dei danni patiti.

Inoltre, qualora si ritenga esistente o altamente probabile un problema di sicurezza o di utilizzo non autorizzato, Good Working potrà sospendere l’uso delle credenziali attribuite al Cliente.

Art.5 – Fornitura del servizio

Il Cliente dichiara di essere a conoscenza e di accettare i prerequisiti hardware e software necessari per poter accedere al Corso on-line acquistato.

La piattaforma presente su Good Working è stata realizzata in maniera da offrire a tutti i possibili utenti il massimo della compatibilità con i più comuni sistemi disponibili. Sono stati effettuati test su tutte le piattaforme più diffuse (Mac OS, Windows, Linux) e sui principali browser (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, Apple Safari).

I requisiti hardware e software richiesti sono minimi e sono generalmente soddisfatti su un normale sistema standard per uso casalingo. Per poter usufruire al meglio dei contenuti multimediali presenti e dei servizi di tutoring online, è necessario:

  • avere una connessione alla rete Internet. Per un utilizzo ottimale è consigliata una connessione ADSL;
  • avere installato sulla propria macchina uno tra i principali browser disponibili regolarmente aggiornati;
  • avere installato sulla propria macchina il software Adobe Acrobat Reader per visualizzare alcuni materiali in formato pdf. Questo software è disponibile gratuitamente all’indirizzo: http://www.adobe.it/products/acrobat/readstep2.html

Il Cliente di impegna, inoltre, ad adeguare il proprio impianto hardware e/o software nel caso in cui fosse necessario a seguito di successivi aggiornamenti della piattaforma presente su Good Working.

Good Working avrà la facoltà di interrompere l’erogazione del Servizio formativo acquistato dal Cliente, dandone immediata comunicazione via Web o mediante altra forma, qualora:

  • vi fossero fondati motivi per ritenere che si potrebbero verificare problemi di sicurezza e/o di tutela del diritto di riservatezza;
  • si ravvisi la necessità-opportunità di migliorare le procedure di accesso ai Corsi di formazione on-line, incrementandone l’efficienza.

I suddetti oneri di comunicazione non possono considerarsi sussistenti in casi, alternativamente considerati, di forza maggiore, necessità od urgenza.

Art.6 – Sicurezza e riservatezza dei dati

Il Cliente garantisce di disporre legittimamente di tutte le informazioni immesse all’interno del Sito Internet www.goodworking.it  ai fini dell’acquisto del Corso e dell’accesso al relativo Servizio, assicurando altresì che le stesse non violino in alcun modo, direttamente o indirettamente, il diritto di terzi. Pertanto, il Cliente si obbliga a non immettere dati di cui non possa liberamente disporre.

È fatto altresì divieto al Cliente di inserire dati falsi e/o di fantasia nella procedura di registrazione-iscrizione al Corso e nelle successive ulteriori comunicazioni legate alla esecuzione del contratto. All’uopo, il Cliente manleva Good Working:

  • da ogni responsabilità derivante dall’emissione di dati e documenti fiscali errati, essendo il Cliente stesso unico responsabile del corretto inserimento;
  • da ogni obbligo e/o onere di accertamento e controllo diretto e indiretto al riguardo.

Qualora venga accertata, da Good Working o su segnalazione di terzi, la falsità dei dati forniti, Good Working si riserva il diritto di impedire/sospendere la registrazione del Cliente.

Il cliente autorizza espressamente l’utilizzo dei dati biometrici, rilevati automaticamente durante la prova d’esame, su richiesta delle Autorità richiedenti.

Art.7 Responsabilità e obblighi

Il Cliente è obbligato ad usufruire del servizio di formazione acquistato. Egli, pertanto, si impegna ad agire secondo buona fede ed in particolare a:

  • non cedere il prodotto a terzi;
  • svolgere le attività di visualizzazione delle lezioni personalmente;

Ogni comportamento contrario a buona fede da parte del Cliente, così come la violazione dei predetti obblighi e divieti, il cui elenco è da considerarsi non esaustivo, non può in alcun modo considerarsi tollerato da Good Working in quanto idoneo a comprometterne l’immagine, l’onore ed il decoro, fondando la esclusiva responsabilità del Cliente e il diritto della Società ad interrompere l’erogazione del servizio e, se del caso, adire l’Autorità, nonché richiedere il risarcimento del danno.

Il Cliente, dunque, solleva Il Produttore Good Working da qualunque responsabilità in caso di denunce, azioni legali, azioni governative o amministrative, perdite o danni scaturiti dall’uso dei servizi offerti da Good Working contrario a buona fede e/o illegale da parte del Cliente stesso, di terzi ad esso collegati o terzi in genere.

Salvo i casi di dolo o colpa grave del produttore, il Cliente esonera espressamente Good Working da qualsiasi responsabilità per danni diretti e indiretti:

  • che il Cliente stesso o terzi possano subire in relazione o in dipendenza dell’erogazione del Servizio di formazione, o per effetto della interruzione del funzionamento;
  • che il Cliente stesso o terzi possano in qualche modo accusare per la mancata erogazione della connettività da parte del gestore della rete di telecomunicazione, o anche per il ricorso da parte del Cliente all’utilizzo di connettività (non ad alta velocità) tecnicamente incompatibile con il Servizio, nonché per la mancata fruizione del Corso di formazione a seguito di difetti riscontrati dal Cliente nella fruizione dello stesso, qualora tutto ciò sia dipeso dal mancato possesso dei requisiti minimi di sistema di cui all’Art. 6, la cui verifica è onere del Cliente;
  • causati da terzi che illecitamente accedessero al Corso di formazione on-line, a causa della mancanza da parte del Cliente di cautela nella custodia della login e della password attribuitegli, o per l’assenza di altre misure di sicurezza che il Cliente è tenuto ad adottare;

In nessun caso il Produttore sarà ritenuto responsabile:

  • del malfunzionamento del Servizio derivante da guasti, sovraccarichi, interruzioni delle linee telefoniche, elettriche o riferite alla rete Internet;
  • per inadempimenti di terzi che pregiudichino la fruizione del Servizio, compresi, in via esemplificativa, i rallentamenti di velocità o il mancato funzionamento delle linee telefoniche e degli elaboratori che gestiscono il traffico telematico fra il Cliente e la piattaforma didattica da cui è erogato il Servizio;
  • per un eventuale uso fraudolento e/o indebito di carte di credito da parte del Cliente.

È esclusiva responsabilità del Cliente assicurare l’interoperabilità tra la connettività, di cui si sia dotato, e la piattaforma da cui è erogato il Servizio.

Il Produttore, inoltre, non potrà essere ritenuto responsabile per inadempimenti alle proprie obbligazioni derivanti da cause non ragionevolmente prevedibili, da impedimenti che esulino dalla sfera del proprio diretto ed immediato controllo, o da cause di forza maggiore. Al verificarsi di uno dei predetti eventi di forza maggiore, Good Working ne darà informazione al Cliente tramite il Sito, insieme alle prospettive di riattivazione regolare del Servizio.

Il Cliente si obbliga a tenere indenne Good Working da tutte le perdite, i danni, le responsabilità, i costi, gli oneri e le spese (anche legali) che dovessero essere sostenute dal Produttore quale conseguenza di qualsiasi inadempimento agli obblighi assunti dal Cliente con la sottoscrizione del presente Contratto o Modulo di adesione, e comunque connesse alla immissione delle informazioni nel sito; il tutto, anche in ipotesi di richieste di risarcimento danni avanzate da terzi a qualunque titolo.

Infine, il Cliente concorda nel sollevare il Produttore Good Working da qualunque responsabilità in caso di denunce, azioni legali, azioni governative o amministrative, perdite o danni scaturiti dall’uso illegale del Servizio da parte del Cliente o di terzi.

Occorre precisare che Good Working non potrà altresì ritenersi responsabile per i Corsi erroneamente acquistati dal Cliente.

Le informazioni relative ai Corsi erogati vengono elaborate, riviste ed aggiornate con accuratezza, completezza ed adeguatezza, grazie anche all’attività di supporto e consulenza specialistica offerta da professionisti altamente qualificati.

Il Cliente infine non potrà cedere a terzi alcun obbligo o diritto originato dal presente Contratto, in assenza di preventiva autorizzazione scritta, rilasciata ad insindacabile giudizio del Produttore e comunicata dal medesimo a mezzo raccomandata a/r o pec.

Art.8 – Condizioni di recesso – caparra penitenziale

Il Cliente-Consumatore consapevolmente ed espressamente accetta di perdere ogni diritto di recesso dal presente contratto a distanza, trovando applicazione le eccezioni al diritto di recesso di cui all’ Art. 59, c.1 lett. a) e o) del Decreto Legislativo 6 settembre 2005 n.206 (Codice del Consumo).

Il Consumatore, infatti, con l’acquisto del presente corso in modalità e-learning, acconsente alla erogazione di contenuti didattici digitali mediante un supporto non materiale, con l’accordo espresso e con l’accettazione del fatto che tale circostanza preclude ogni diritto di recesso.

Inoltre, il Consumatore accetta di perdere il proprio diritto di recesso dal presente servizio, in quanto reso completamente accessibile e fruibile all’utente tramite l’invio telematico delle credenziali di autenticazione (username e password).

Invece, in caso di acquisto da parte del Cliente-Professionista, si riconosce al medesimo la facoltà di recedere dal contratto entro 5 giorni lavorativi dal momento del completamento della procedura di iscrizione online, a condizione che non abbia fatto accesso alla piattaforma on-line Good Working. Quale corrispettivo del diritto di recesso convenzionalmente consentito al Cliente-Professionista, esclusivamente nei limiti di cui al precedente periodo, e dunque quale Caparra penitenziale, le parti riconoscono al Produttore la possibilità di trattenere il 20% dalla somma di denaro complessivamente versata dal Professionista in fase di acquisto del Corso on-line.

Art.9 – Risoluzione di diritto del contratto – clausola penale

Tutte le obbligazioni precedentemente assunte dal Cliente, nonché la garanzia del buon fine del pagamento effettuato dal medesimo, hanno carattere essenziale e rilevante, cosicché l’inosservanza da parte del Cliente di una soltanto di esse determinerà l’immediata risoluzione di diritto del contratto.

Le parti, inoltre, espressamente convengono che in caso d’inadempimento del Cliente, quest’ultimo sarà tenuto a versare il 20% quale penale, facendo salvo comunque il diritto per Good Working di agire giudizialmente per il risarcimento di ogni ulteriore danno.

Art.10 – Informativa e consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del GDPR 679/16

In ottemperanza al GDPR, Good Working di Giuseppe Barbagallo si impegna a trattare tutti i dati personali acquisiti in relazione al contratto nel rispetto della normativa in materia di riservatezza. A riguardo si offre apposita informativa, ai fini del consenso. Visualizza.

Il cliente può esercitare i diritti di cui al Codice privacy inviando una mail all’indirizzo privacy@goodworking.it o giuseppebarbagallo@casellapec.com.

Art.11 – Foro competente

Per ogni controversia derivante dal contratto o ad esso relativa sarà competente:

  1. il Foro del luogo di residenza o di domicilio del Cliente-Consumatore ai sensi del vigente Decreto legislativo 6 settembre 2005 n.206 (Codice del consumo);
  2. in via esclusiva il Foro di Vasto, in ogni altro caso.

Art.12 – Clausole finali

Le obbligazioni e gli impegni derivanti dal presente accordo, che per loro natura spieghino efficacia anche dopo la scadenza, la risoluzione o il recesso (consentito esclusivamente nei limiti di cui all’Art. 8 del presente contratto) dal contratto, rimarranno validi e operanti anche dopo tale data, fino alla loro soddisfazione.

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta l’informativa cookie.

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.