SEO per e-commerce

SEO per e-commerce: 5 consigli pratici

Aprire un sito e-commerce è l’ultimo passo che si deve compiere quando si prende la decisione di vendere i propri prodotti online. Per chi è alla ricerca di alcuni suggerimenti su quali possono essere i passi da seguire per pianificare una strategia SEO per il proprio negozio online, ecco 5 pratici consigli da tenere sempre bene a mente.

Poter beneficiare di traffico organico dai motori di ricerca è sicuramente un vantaggio da non dimenticare per chi ha intenzione di avviare un e-commerce. Google e gli altri motori di ricerca, sono utilizzati ogni giorno da milioni di persone. Persone che possono essere alla ricerca del prodotto presente sul vostro negozio online.

Per iniziare nel migliore dei modi la pianificazione di una strategia SEO per il proprio e-commerce, ecco 5 consigli che è bene non dimenticare.

#1 Scegliere con attenzione il servizio hosting più adeguato alle proprie necessità

Scegliere un servizio hosting di qualità è senza ombra di dubbio il primo passo da compiere quando si ha intenzione di avviare la propria presenza online. Che si parli di e-commerce o di un semplice sito internet, scegliere un’azienda dotata di servizi affidabili e che possono evolvere in base alle proprie necessità è di vitale importanza.

Come ci confermano gli amici di Serverplan, scegliere una soluzione di hosting professionale permette di adattare le esigenze di traffico e di potenza del proprio e-commerce man mano che queste crescono. In questo modo, quando si avrà necessità di più spazio e di maggior potenza sul proprio e-commerce, non si avranno problematiche nell’aumentarlo.

#2 Analizzare il proprio pubblico di riferimento

Definire al meglio il proprio pubblico di riferimento è un passo fondamentale in qualsiasi iniziativa di marketing. Grazie a questa analisi, si può individuare alla perfezione quali sono le persone più interessate ai propri prodotti e che quindi permettono di raggiungere con più facilità i propri obiettivi di business.

Quando si esegue questa analisi per un e-commerce, le caratteristiche di base da prendere in considerazione per il proprio pubblico sono: l’età, il sesso, gli interessi, le necessità e i punti deboli della propria offerta. Per determinare al meglio il pubblico ideale alle proprie necessità, si può iniziare ad analizzare i clienti già esistenti. Così da capire se ci sono delle similitudini che possono permettere di raggrupparli in una o più caratteristiche.

Leggi anche:  Come si diventa Esperti SEO: intervista a Lucia Isone

Google Analytics e uno degli strumenti più utili per chi vuole iniziare a realizzare una ricerca di questo genere. In alternativa, è sempre possibile eseguire uno o più sondaggi sui propri clienti per comprendere al meglio quali sono le loro necessità e tutte le informazioni necessarie a delineare il proprio pubblico di riferimento.

#3 Creare contenuti unici e di valore

Per far emergere il proprio sito nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca, mediante l’ottimizzazione SEO, è bene andare a realizzare dei contenuti unici e di valore. Mediante lo studio del pubblico di riferimento e delle parole chiave che più identificano i propri prodotti, si potrà realizzare una serie di guide e articoli di approfondimento che siano di interesse per il proprio pubblico di riferimento.

I motori di ricerca amano i contenuti unici e che possono essere utili per le persone che li leggono. Se un contenuto è ritenuto utile da molte persone, l’algoritmo di Google migliora il ranking di questo contenuto e gli permette di ottenere maggiore visibilità sulle pagine dei risultati di ricerca.

L’ottimizzazione per i motori di ricerca è un’attività che richiede contenuti di qualità e tempo. Questa fonte di traffico la si deve vedere come obiettivo a medio/lungo termine. Quindi è bene non perdersi di animo e perseverare nella creazione di questi contenuti.

#4 Verificare che il proprio e-commerce sia mobile friendly

I motori di ricerca premiamo i siti che forniscono contenuti di qualità, ma è anche opportuno ricordarsi che i contenuti devono essere perfettamente fruibili dagli utenti. Google, e buona parte dei motori di ricerca in tutto il mondo, hanno deciso di prendere come punto di riferimento il traffico proveniente dai dispositivi mobile. Questo, per la continua crescita di utilizzo che questi dispositivi hanno avuto nel corso del tempo.

Per verificare che il proprio e-commerce è mobile friendly è bene che:

  • tutti i contenuti devono essere ben visibili mentre si naviga con uno smartphone;
  • le pagine devono essere veloci da navigare;
  • l’usabilità dell’e-commerce sui dispositivi mobile deve essere ottima.

#5 Stabilisci degli obiettivi chiari e misurabili

Per far funzionare nel migliore dei modi una campagna di ottimizzazione per i motori di ricerca, è bene prefissarsi degli obiettivi chiari e chi si possono misurare i maniera efficace. Senza avere questo punto ben chiaro, è difficile riuscire a seguire un percorso ben delineato e che permette di raggiungere gli obiettivi che ci si è prefissato.

Leggi anche:  Come fare Link Building di qualità: strategie e tecniche

Affinché una strategia SEO possa dare i propri frutti, è bene capire se si segue un percorso idoneo o meno al loro raggiungimento. Questo lo si può capire solo avendo degli obiettivi e un metodo che permette di misurare il loro raggiungimento. Senza questi due fattori, è impossibile comprendere se è o meno necessario variare la propria strategia.

Come è facile comprendere, avere le competenze per eseguire queste azioni non è semplice e in molti casi può richiedere studi di svariati anni. Affidarsi ad un’agenzia composta da professionisti è senza ombra di dubbio una scelta perfetta e che permette di raggiungere ottimi risultati. Risultati, che possono portare ad un incremento delle vendite e di conseguenza di guadagno per la propria attività online.

Good Working
Seguici
Nessun Commento

Lascia un commento...

Commento
Nome
Email
Sito web

Già che ci sono, voglio iscrivermi alla vostra newsletter!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Niente spam o pubblicità, solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te. Che aspetti? Iscriviti ora!
close-link

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta l’informativa cookie.

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.