Instagram TV

Instagram TV: 4 suggerimenti per utilizzarla nel migliore dei modi

Instagram è il secondo social network più importante al mondo. Dopo essere stata acquisita da Facebook, più di 6 anni fa, l’app ha visto comparire nuove funzioni che stanno rapidamente modificando l’user experience degli utenti.

Funzionalità come le Stories o Boomerang hanno contrastato efficacemente l’ascesa di Snapchat, dando al formato video un ruolo sempre più centrale.

Nonostante questo, su Instagram è sempre mancata la possibilità, per brand e influencer, di raccontare le loro storie tenendo i potenziali clienti o follower incollati alla piattaforma per tempi lunghi.

In definitiva, Instagram non è mai riuscita a competere efficacemente, sotto questo punto di vista, con piattaforme come Facebook o YouTube.

Da qualche settimana, però, con il lancio di Instagram TV, le cose si stanno muovendo diversamente. Si tratta di una piattaforma che unisce la struttura di YouTube e l’interattività che, invece, ha sempre contraddistinto Instagram.

Vediamo allora quali sono le caratteristiche di Instagram TV, cosa la rende unica e qualche suggerimento per riuscire a massimizzare la propria presenza su di essa.

Instagram TV: le caratteristiche principali

Instagram TV funziona esattamente… come una TV!

Appena entri nella piattaforma (cliccando sul logo in alto a destra, accanto ai direct message) i video vengono riprodotti automaticamente in una sezione personalizzata chiamata “Per Te”, che seleziona in base ai tuoi interessi e agli utenti che segui, i contenuti che potrebbero catturare la tua attenzione.

Proprio come YouTube, ogni utente che sia già registrato su Instagram può creare un canale in modo gratuito e consentire alle persone di seguirlo, oltre a poter inserire un link in ogni video (funzione molto utile per acquisire traffico da inviare sul proprio sito).

Gli utenti possono commentare, esprimere gradimento tramite i like e inviare messaggi privati ai titolari dei canali (l’interattività di Instagram).

La caratteristica più importante di tutte, però, è la lunghezza dei video. A differenza delle stories, che non durano più di 15 secondi, e di Instagram (1 minuto), i video di IGTV possono durare fino a un’ora (in questa fase di lancio la durata dei video massima è limitata, per molti account, a 10 minuti).

Queste nuove funzionalità offrono la possibilità di promuovere realmente l’identità del proprio brand (o personal brand) e di connettersi con i follower in modo semplice, ma unico.

Come è possibile massimizzare i benefici derivanti da IGTV?

#1  Realizza video verticali

A differenza di altre piattaforme come YouTube e Facebook, che supportano video di tipo tradizionale (orizzontale), IGTV è stata costruita per i video verticali, ovvero il modo più naturale in cui le persone guardano lo smartphone. Questa nuova enfasi sui video verticali rende più facile per i tuoi utenti guardarli mentre sono in movimento, aumentando così la probabilità che arrivino fino in fondo.

Il lato “negativo” è che non puoi utilizzare i video che avevi preparato per altre piattaforme, perché probabilmente avranno dei tagli e dei formati non adatti. L’ideale è decidere di creare dei contenuti che si adattino perfettamente al design di Instagram TV. I requisiti sono uguali a quelle delle Stories: 1080×1920 pixel o un rapporto 9:16.

#2  Rimani coerente

A prescindere dalla piattaforma che utilizzi, è importante che il tuo brand segua una comunicazione che crei fiducia, comunichi affidabilità e sia autentica.

Spesso notiamo, nelle aziende o nei professionisti che si affidano ai social media, la perdita totale della propria identità, a favore di contenuti poco credibili, talvolta quasi ridicoli.

L’identità del proprio marchio e la coerenza sono invece fondamentali per indirizzare i contenuti verso il target giusto e per suscitare fiducia e interesse, elementi che possono aiutarti a trasformare un visitatore in un cliente fedele.

Se sei riuscito a trovare un modo di comunicare che funziona su Facebook o su altre piattaforme, devi continuare a perseguire quelle strada anche su IGTV, evitando di voler cercare a tutti i costi novità che potrebbero invece rivelarsi controproducenti.

#3  Crea un calendario di pubblicazione

Tutti i social media marketer che si rispettino hanno un calendario di pubblicazione delle proprie attività, che viene integrato con i contenuti condivisi su tutti i social presidiati.

In una comunicazione di tipo “multipiattaforma” devi essere in grado di mantenere una costanza nella pubblicazione e nella promozione di prodotti, servizi ed eventi importanti per il tuo brand.

La base di follower che hai già costruito su Instagram (se ancora non l’hai costruita, trovi qui una guida di Carica Vincente che ti aiuterà a farlo) ti seguirà anche su IGTV, se gli fai capire che dovrà aspettarsi nuovi contenuti regolarmente. Questo aumenterà enormemente le loro interazioni con il tuo brand.

Sebbene non sia ancora chiaro come si comporterà l’algoritmo di Instagram TV relativamente ai suggerimenti in termini di canali da seguire, è lecito aspettarsi che sarà qualcosa di simile all’algoritmo dell’app tradizionale, quindi privilegerà fattori come la frequenza nella pubblicazione dei post e il coinvolgimento degli utenti.

#4  Scegli la lunghezza dei video

Anche se IGTV, una volta a regime, supporterà video lunghi fino a un’ora, ciò non significa che devi immediatamente iniziare a registrare contenuti della durata massima.

Se è vero che i video su Instagram hanno una resa ideale quando hanno una lunghezza pari 30 secondi circa, è altrettanto vero che su Instagram TV l’ampiezza della feed è ridotta al minimo, e questo è un fattore che inevitabilmente diminuisce la quantità di contenuti che un utente visualizza.

Di conseguenza, gli iscritti al tuo canale si fermeranno per più tempo a guardare un video, e per questo motivo conviene prolungarne la durata di qualche minuto.

Come al solito, è complicato (soprattutto per la giovinezza di IGTV) stabilire delle best practices in questo senso.

La chiave, ancora una volta, sta nel rispettare il proprio stile comunicativo. Questo significa che se sei abituato a comunicare con video brevi ed emozionali, è bene continuare su questa strada.

Al contrario, se fai del marketing educativo il tuo cavallo di battaglia (mi riferisco in particolare a nutrizionisti, consulenti, avvocati o personal trainer), Instagram TV è la piattaforma ideale per continuare a fare video lunghi, l’elevato livello di interazione con gli utenti, infatti, ti permetterà di acquisire più facilmente clienti.

In questo ultimo caso, pensa a funzioni come l’invio di un messaggio privato mentre si guarda un video. In quest’ottica IGTV diventa uno strumento potentissimo, addirittura superiore a YouTube, che paga lo scotto  di una più limitata possibilità di interazione con chi realizza i video.

Conclusioni

Quando c’è grande interesse attorno a una nuova piattaforma è sempre difficile prevederne l’evoluzione e l’eventuale successo. Instagram TV, però, ha dalla sua parte la possibilità di sfruttare questo social già famoso e in ulteriore crescita.

Mi sento di dire che investire nella produzione di contenuti per IGTV è sicuramente una tattica intelligente e capace di portare risultati significativi, già nel breve termine.

Un vantaggio che devi assolutamente sfruttare è il fatto che non c’è ancora una quantità di canali (e di contenuti) pari a quella di YouTube. Acquisire pubblico, in questa fase, è sicuramente più agevole rispetto a quanto lo sarà tra un anno.

Inserire nel proprio calendario editoriale dei contenuti dedicati a Instagram TV potrebbe rivelarsi, quindi, una strategia eccezionalmente lungimirante.

corso online instagram

Instagram TV: 4 suggerimenti per utilizzarla nel migliore dei modi
5 (100%) 2 votes

Giuseppe Barbagallo

Giuseppe Barbagallo

SEO Specialist e Co-Founder della web agency Good Working. Appassionato di informatica e tecnologia sin dai tempi del seggiolone. Si occupa di SEO e Web Design, soprattutto (e non solo) nel settore sportivo.
Giuseppe Barbagallo
Nessun Commento

Lascia un commento...

Commento
Nome
Email
Sito web

Vuoi iscriverti alla nostra newsletter?

INSTAGRAM NEWSLETTER

Se ami INSTAGRAM, iscriviti alla nostra Social Newsletter e ricevi le ultime news dal mondo dei social media. Niente spam o pubblicità, solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te. Che aspetti? Iscriviti ora!
close-link
Messenger icon
Chatta con noi!

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull'uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni, consulta l'informativa cookie.

Ehi, potrebbe interessarti anche...
come funzionano Answer The Public e Ubersuggest
Strumenti per copywriter: come funzionano Answer The Public e Ubersuggest

Chiudi