migliorare la produttività per il blog

Blog: la tua produttività si moltiplica così!

La passione non basta per riuscire a diventare dei blogger produttivi e scrivere numerosi articoli di qualità. Questo vale sia per chi ha deciso di avviare un blog tutto suo sia per coloro che hanno avuto la necessità di creare un blog aziendale. Qualunque sia la tua situazione, probabilmente ti trovi in alcuni momenti in cui ti senti un pò bloccato/a, stanco/a e demotivato/a. Ed è lì che produci meno. Non è vero?

Ti fermi a fissare lo schermo del pc, ti distrai e non sai cosa scrivere, oppure scrivi ma non sei veloce come vorresti e le tue frasi non ti soddisfano. Non ti preoccupare. Capita a tutti. Per questo motivo, abbiamo elaborato una lista dei migliori suggerimenti che ci vengono dati dagli esperti (e un pò anche dalla nostra esperienza!) utili per aumentare la produttività e, in generale, per lavorare meglio.

Blog e produttività: 5 consigli per scrivere di più e scrivere meglio

Per produrre di più senza sacrificare la qualità della scrittura, è necessario mettere a punto una tecnica mirata. Ecco quindi alcuni consigli che ti aiuteranno a raggiungere i migliori risultati con il tuo blog.

1 – Segui uno schema di scrittura ben preciso

Avere uno schema preciso su come elaborare le proprie idee e trasformarle in testo è importante. Metti perciò a punto un tuo schema da seguire ogni volta che scrivi un articolo, composto da step che ti aiutino ad organizzare le idee in modo chiaro e ordinato. Un esempio di schema può essere: introduzione, svolgimento, conclusione e call to action. In questo modo, la creazione di contenuti diventerà più semplice e rapida. Pian piano, l’abitudine ti renderà le cose ancora più facili.

2 – Organizza le idee

Non è facile creare un contenuto quando si hanno le idee confuse. Per questo motivo, prima di cominciare a scrivere un articolo è importante creare una scaletta, che ci aiuti a ordinare le idee e le informazioni ottenute dalle fonti. Facendo così, avrai un punto di partenza per il tuo contenuto e in seguito potrai sviluppare ogni singolo punto velocemente e senza tralasciare nessun concetto importante.

3 – Limita le distrazioni

Oggi non è facile concentrarsi sul lavoro: siamo costantemente bombardati da notifiche e messaggi che ci distraggono continuamente dal processo di creazione dei contenuti per il nostro blog. Il consiglio per aumentare la tua produttività come blogger è quindi quello di eliminare tutte le distrazioni durante le ore che hai deciso di dedicare alla creazione di articoli. Trova un posto silenzioso dove poterti concentrare, spegni il cellulare e assicurati di avere a portata di mano tutto quello di cui hai bisogno per lavorare, così da non dover interrompere la tua sessione di scrittura ogni minuto.

4 – Crea una postazione di lavoro in cui sentirti a tuo agio

Lavorare in un luogo in cui non ci troviamo a nostro agio e ci sentiamo scomodi non aiuta certo la produttività. Ritagliati un angolino della tua casa, meglio se una stanza, da dedicare esclusivamente alla scrittura. Più sarai comodo e a tuo agio e più potrai concentrarti sulla creazione di contenuti migliori. Non dimenticarti che l’ordine ci aiuta molto, il disordine ci distrae, ci fa perdere tempo e, spesse volte, ci fa sentire anche a disagio mentre lavoriamo. Perciò, ricorda sempre di mettere tutto in ordine, almeno intorno a te!

5 – Non perdere tempo

Capita a tutti, anche ai blogger e agli scrittori di successo, di non trovare le parole per esprimere un concetto oppure di non riuscire ad elaborare un titolo accattivante. Cosa fare allora? In queste situazioni, è consigliabile non impuntarsi e non perdere tempo per cercare l’ispirazione quando non c’è. Se non riesci a buttare giù un’introduzione vincente non fermarti, passa direttamente al primo paragrafo. Vedrai che le idee verranno fuori durante la stesura del testo. Da cosa nasce cosa e con la pazienza si fa tutto!

E, infine, crea una tua routine!

Quando si hanno tante cose da fare, è facile perdersi in un bicchier d’acqua. Per questo motivo, quando si tratta di mettersi a lavoro per creare contenuti per il proprio blog, è importante avere una routine che rispecchi le personali abitudini e che ci aiuti ad essere più produttivi.

Vuoi un esempio di routine da blogger?

  • Ricerca ed elaborazione delle fonti;
  • Creazione dei contenuti;
  • Rilettura;
  • Formattazione;
  • Scelta delle immagini;
  • Inserimento dei tag, delle categorie, dei link interni ed esterni, etc.;
  • Pubblicazione del testo.

Naturalmente, questa è la “routine” relativa alla sola elaborazione dei contenuti, ma il suggerimento è di guardare la tua giornata “dall’esterno” e programmarla per intero, senza dimenticare le pause (programmarle è utile in particolare quando il carico di lavoro è tanto), le attività di social media marketing per il tuo blog e magari anche un pò di attività fisica, relax e tempo libero da dedicare solamente a te! Queste ultime tre cose sono molto importanti in quanto ci aiutano a rilasciare lo stress e a ricaricarci di energia che potrà certamente esserci utile non appena ricominceremo a lavorare!

Troppe cose in una giornata? Sì, è possibile, ma ce la puoi fare e riuscire nel contempo ad aumentare la tua produttività e ad incrementare costantemente la visibilità del tuo blog! Ovviamente, metti il lavoro urgente tra le priorità e passa al giorno dopo le cose che non sei riuscito/a a portare a termine. L’importante è non procrastinare quello che non puoi procrastinare!

Avatar for Susanna Soliman

Susanna Soliman

Scrittrice, copywriter e mamma a tempo pieno. Scrivo per passione, leggo per crescere e vivo di parole. Il mio motto è: #Love, #Live & #Write.
Avatar for Susanna Soliman
Blog: la tua produttività si moltiplica così! ultima modifica: 2017-10-17T12:00:44+00:00 da Susanna Soliman
Nessun commento

Lascia un commento...

Commento
Nome
E-mail
Hai un sito web?

3 × quattro =

Iscriviti alla Newsletter!

Niente spam e niente promozioni. Solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te. Ci stai?
Ok, mi iscrivo!
close-link